Guide MTB ValBrembana

logoguide 640 2

Bike Shuttle, Guide, Corsi

Social

 

Guida MTB



Designed by:

Passo San Marco - Via Priula - Antica Via del Ferro gpx. PDF Stampa E-mail

Via Priula e Antica Via del Ferro

Traccia gpx. qui :   http://www.moonrider.it/forum/viewtopic.php?f=12&t=256&start=10
Dislivello 1600 m.
pciclabilità in salita : 100%
ciclabilità in discesa : 100%

percorso : Olmo al Brembo – Mezzoldo – Passo San Marco – Ancogno – Dosso Gambetta - Piazzoli – Soliva – Cigadola – Olmo al Brembo

Itinerario di grandissimo interesse storico e soprattutto paesaggistico in perfetto stile all mountain in considerazione del fatto che la Via del Ferro è stata percorsa sino ad Olmo al Brembo compreso i tratti di più difficile individuazione nella fitta vegetazione.

Quando giungo al parcheggio i miei compagni sono già in attesa e si che ero anche in anticipo infiliamo le bike nel furgone e ci portiamo sino al Ponte dell’Acqua in modo di accorciare un poco la salita e comunque avremo tutto il tempo di passare in rassegna i 13 tornanti che ci separano dai 2000 m. del Passo San Marco che proprio oggi credo sia stato aperto al traffico stabilendo un record negativo di ritardo visto che tra tre mesi alla prima nevicata richiuderà.

Affrontiamo la salita in compagnia di molti ciclisti da strada e vedo con un certo sollievo che anche loro fanno fatica anzi forse visto la lunghezza dei rapporti qualcuno ci invidia i rapporti da mtb ma non verrà mai ammesso neanche sotto tortura.

Di fronte a noi il Monte Cavallo e la Val Terzera abbondantemente innevata  che richiede almeno qualche giorno se non settimana prima di poter mettere in cantiere un Pegherolo Ring senza troppa neve da attraversare.

Dal lato opposto anche la zona del Ponteranica laghetti compresi è in condizioni di innevamento interessanti per lo skialp , la mtb può attendere.

I miei compagni di pedalate mi precedono al passo e una volta ricongiunti ci vestiamo e dedichiamo qualche scatto ai muri di nevi tra un nugolo di motociclisti teutonici gli unici a sapere dell’apertura del passo considerato non si è vista una targa italiana tra centinaia di moto che hanno affrontato il passo.

Scendiamo il beve tratto che ci separa dalla cantoniera e dal gst con il solito divertimento anche se l’unica acqua presente scorre in modo regolare lungo il percorso della Via Priula rendendola più simile a un rigagnolo che a una mulattiera.

Alla Casa Cantoniera mia meta preferita in zona decidiamo per un panino al chiosco esterno in modo di non attardarci troppo e soprattutto non introitare quantità industriali di colesterolo vabbe la cosa è solo rimandata.

Ci proteggiamo a dovere e si parte con un altro breve  tratto di Priula prima di passare davanti alla casera Ancogno e portarsi sul Dosso di Gambetta, qui le fioriture di genziane sono addirittura incredibile per quantità e per colori quindi tartasso i miei compagni di gita Domenico e Giò a lungo con una miriade di scatti.

Tenere sempre il segnavia 113 per Mezzoldo e non portarsi per nessun motivo sul versante della Valmoresca, al termine del dosso di Gambetta ci si infila su bellissimo single track nel bosco fare un poco di attenzione a non perdere il sentiero e l’orientamento .

Giunti nei pressi di Sparavera risalire verso Soliva e prendere una ripida cementata in discesa che porta all’imbocco di un sentiero ( la traccia allegata è praticamente indispensabile per la ripetizione nella parte bassa del tracciato e percorre dei tratti veramente divertenti che seguendo il segnavia andrebbero persi.) da qui con saliscendi anche abbastanza faticosi si passa in rassegna una serie di belle frazioni più o meno abitate e ci si trova a percorrere quella che era l’Antica via del Ferro per niente segnata e in alcuni punti assolutamente impossibile da rintracciare i quattro pali con indicazioni che si ncontrano ogni tanto sono solo la certezza di essere sul sentiero giusto ma non sono di grande aiuto per l’individuazione del tracciato.

Un ultimo tratto scorrevole che termina nei pressi dell’Albergo della Salute ad Olmo al Brembo mette fine al divertimento e alla fatica che viene solo in parte mitigata da un chinotto fresco ai tavoli esterni dell’Albergo.

 

 

 
Valid XHTML and CSS.